STORIA DI UNA BOTTEGA

STORIA di KRETE
La bottega nasce nel 2009 a Vittoria, in forma di  piccolo laboratorio di ceramica, dopo un lungo percorso di studio sui metodi di lavorazione e decorazione della terracotta intrapreso da Chiara Burrafato già dal 2000.
La produzione esce sin da subito dagli schemi classici per una elaborazione nuova e diversificata per generi.
Nel 2010 dall’incontro tra Chiara e Marcella Occhipinti il laboratorio  diventa bottega d’arte e con il nome “Krete” si presenta come un centro di ricerca continua, vengono sperimentate ed affinate tecniche di decorazione nuove e “inusuali”: la ceramica graffita, la cuerda seca, l’utilizzo atipico degli smalti colorati, i gessetti sotto cristallina.
Allo studio sulle tecniche  viene affiancato quello sui decori: nascono così le collezioni KRETE.
Dopo diverse “vetrine” nel 2015 nasce la BOTTEGA DI RAGUSA IBLA gestita dalle sorelle Giuliana e Laura Occhipinti.
Oggi Krete è la bottega d’arte dove trovare manufatti ceramici originali, frutto di una ricerca ed elaborazione continua che rendono ogni singolo pezzo un prodotto assolutamente unico.

Chiara
Marcella
11698728_1441454639495898_4008246487506332889_o